Paesi con la migliore assistenza sanitaria, Italia una bella sorpresa, ma non basta.

Il sistema sanitario di un paese è uno dei maggiori fattori che contribuiscono al benessere della sua gente. Ha un impatto sulla situazione finanziaria di un paese, per non parlare della salute generale della popolazione di un paese. Sappiamo che gli Stati Uniti sono uno dei paesi più sviluppati e potenti del mondo. Forse sorprendentemente, il suo sistema sanitario semplicemente non regge se confrontato con i paesi in questo elenco. Non è completamente colpa degli Stati Uniti. Affronta più di una lotta nel fornire assistenza sanitaria a basso costo alla sua gente perché la sua popolazione è più del doppio di quella di tutti quelli in questo elenco. È anche molto più grande in termini di dimensioni rispetto a qualsiasi paese in questo elenco.

Tuttavia, l’assistenza sanitaria degli Stati Uniti non sarebbe nemmeno entrata tra i primi venti. Inoltre, la sua aspettativa di vita non è nemmeno tra i primi cinquanta al mondo. Nonostante ciò, gli Stati Uniti spenderanno più soldi pro capite per l’assistenza sanitaria di qualsiasi altro paese al mondo nel 2019. Sicuramente c’è qualcosa da imparare dai sistemi sanitari in questa lista.

Forse una sorprendente omissione da questo elenco è il Canada. A causa della vicinanza e della somiglianza del Canada agli Stati Uniti, i paesi vengono spesso confrontati. I due paesi avevano programmi sanitari simili negli anni ’70, fino a quando il Canada non passò a un sistema finanziato a livello nazionale. Oggi, in confronto, il Canada è sempre il migliore. Il Canada spende meno degli Stati Uniti per l’assistenza sanitaria e ha un’aspettativa di vita più elevata. Il Canada fornisce assistenza sanitaria universale a tutti i cittadini, con il denaro proveniente dalle tasse. Eppure, mentre il sistema sanitario canadese batte gli Stati Uniti, ha ancora molta strada da fare prima di poter rompere questo elenco dei 10 migliori sistemi sanitari del mondo.

I primi 10 paesi con la migliore assistenza sanitaria – Elenco 2019

10 – Svizzera

La Svizzera ha un elevato tenore di vita in molte zone, compresa la loro assistenza sanitaria. La Svizzera dispone di un’assistenza sanitaria universale obbligatoria per tutti i cittadini e residenti da più di tre mesi. Non forniscono servizi gratuiti e l’importo che spendono come paese per l’assistenza sanitaria è il secondo al mondo. L’unico Paese che spende di più per l’assistenza sanitaria rispetto alla Svizzera pro capite sono gli Stati Uniti. Tutti i cittadini devono optare per un piano di assistenza sanitaria privata, quindi le società private sono responsabili di garantire che tutti i cittadini siano coperti. Tutti in Svizzera pagano gli stessi premi per l’assistenza sanitaria e non si basa sull’occupazione. Sono disponibili sussidi per le persone che non possono permettersi i premi sanitari.

9 – Giappone

Il sistema sanitario giapponese è essenzialmente l’opposto di ciò che viene fatto in Svizzera. Ciò dimostra che molti diversi tipi di approcci possono avere successo nel fornire un’assistenza sanitaria di alta qualità. In Giappone, tutti i cittadini devono avere la copertura e può essere ottenuta tramite il datore di lavoro o tramite il programma nazionale. Le loro spese sanitarie pro capite sono molto inferiori rispetto alla maggior parte degli altri paesi e hanno una delle più alte aspettative di vita al mondo. Hanno tassi di mortalità infantile molto bassi e tassi di guarigione dalla malattia elevati. A coloro che scelgono il programma sanitario nazionale giapponese viene fornita un’ampia varietà di servizi gratuiti. Questi includono visite ospedaliere, screening ed esami. Il Giappone è uno dei paesi più sani al mondo e il loro sistema sanitario è pratico ed efficiente.

8 – Austria

L’Austria è un esempio di un paese che ha trovato successo in un sistema sanitario che ha prezzi basati sul reddito per l’assicurazione sanitaria. Tutti gli austriaci hanno diritto a servizi sanitari di base gratuiti. Sorprendentemente, forniscono anche servizi sanitari gratuiti a tutti i visitatori del loro paese e ai turisti. L’Austria ha un sistema a due livelli per l’assistenza sanitaria, in cui praticamente tutti ricevono assistenza sanitaria gratuita, ma le persone con più soldi possono scegliere di acquistare piani premium che pagano. Alcune persone pagheranno interamente il loro servizio per garantire servizi migliori. Questo sistema a due livelli è efficace nel fornire una copertura a tutti e consentire a coloro che lo desiderano di acquistare una copertura superiore per se stessi.

7 – San Marino

Alcuni dei paesi in questo elenco, come San Marino e Malta, hanno il vantaggio di essere piccoli paesi con piccole popolazioni. Ciò semplifica le cose per il governo quando si tratta di fornire e fornire assistenza sanitaria ai propri cittadini. Questo fa sì che non possano essere paragonati a nazioni grandi e diverse come gli Stati Uniti. Tuttavia, è interessante valutare come questi paesi in circostanze ideali abbiano scelto di gestire le loro situazioni sanitarie. Come l’Austria, San Marino ha l’assistenza sanitaria obbligatoria e gratuita per tutti i cittadini. Inoltre, come l’Austria, i residenti di San Marino possono scegliere di acquistare pacchetti sanitari privati ​​se possono permetterselo. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato San Marino come uno dei migliori sistemi sanitari del mondo.

6 – Inghilterra

Come i due paesi precedenti nell’elenco, l’Inghilterra ha un’assistenza sanitaria gratuita per tutti e pagata con le tasse. L’assistenza sanitaria è fornita dal Servizio Sanitario Nazionale, ma ci sono anche opzioni private. Sebbene i servizi di base siano gratuiti, le persone devono pagare per servizi oculistici, servizi auricolari e prescrizioni, come nella maggior parte dei paesi. Il servizio sanitario nazionale è responsabile di gran parte delle responsabilità sanitarie dell’Inghilterra, compreso l’assunzione di medici e la gestione di ospedali. Si collocano in alto in questo elenco a causa dell’inclusività e dei prezzi ragionevoli dei loro servizi. Anche se le prescrizioni non sono coperte, esiste un limite all’importo che un paziente può essere fatturato per i farmaci da prescrizione.

5 – Singapore

Non dovrebbe sorprendere che Singapore sia ai primi posti in questa lista. È un paese ricco che occupa una posizione elevata nello sviluppo umano e ha un PIL elevato. Bilancia i servizi tra il governo e le aziende private. I servizi di livello base sono forniti dal governo e una copertura aggiuntiva può essere acquistata da società private. Il governo ha il compito di regolamentare le società private e fissare i prezzi.

4 – Malta

Malta ha una famosa storia di buoni servizi sanitari. Il loro primo ospedale funzionale registrato risale al 1300. Oggi forniscono servizi sanitari gratuiti per tutti i cittadini. I pagamenti settimanali delle tasse vengono effettuati per dare a chi li paga l’accesso ai servizi sanitari del governo. Si dice che il loro sistema di fornire assistenza sanitaria gratuita al punto di servizio con copertura privata opzionale sia basato sul sistema inglese.

3 – Andorra

Mentre il sistema sanitario di Malta si basa su ciò che viene fatto in Inghilterra, Andorra ha trovato successo nel modellare il proprio sistema dopo quello francese. Andorra è ai primi posti nella maggior parte delle valutazioni sanitarie, compresa quella condotta dall’Organizzazione mondiale della sanità. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che si tratta di un piccolo paese ricco con una popolazione ridotta e un PIL elevato. L’assistenza sanitaria è gestita e coordinata dal governo di Andorra. Questo sistema ovviamente si adatta alle esigenze della popolazione di Andorra. Solo l’8% circa degli Andorrani non ha una copertura sanitaria, un numero sorprendentemente basso.

2 – Italia

Sebbene abbiano la possibilità di pagare per questo, quasi nessun italiano ha un’assicurazione sanitaria privata. Ciò è probabile perché sono coperti così bene dal sistema nazionale. L’Italia ha una popolazione sana, con una delle aspettative di vita più alte al mondo. Spendono anche meno per i loro servizi sanitari rispetto a quasi tutti gli altri paesi. Le prescrizioni sono sovvenzionate e le visite e le procedure ospedaliere pubbliche sono completamente gratuite per coloro che partecipano ai servizi di copertura sanitaria nazionale. Oltre al fatto che la copertura è conveniente ed efficiente, l’Italia è anche nota per avere ottimi medici e ospedali. Questi fattori si combinano per dare all’Italia uno dei sistemi sanitari più quotati al mondo.

1 – Francia

Per anni, la Francia è stata considerata da molti come il sistema sanitario più efficiente e funzionale al mondo, compresa l’Organizzazione mondiale della sanità. Usano una combinazione di copertura privata e pubblica e quasi tutti in Francia hanno un’assicurazione sanitaria. La maggior parte delle persone in Francia ha un’assicurazione privata aggiuntiva e quasi tutte le spese mediche in Francia sono coperte dal governo. La Francia occupa una delle prime posizioni per quanto riguarda l’efficienza nella spesa per l’assistenza medica, che consente al governo di pagare circa il settanta per cento di tutte le spese mediche. Forse la statistica più eloquente è che si dice che la Francia abbia il minor numero di morti che si sarebbe potuto evitare con l’assicurazione medica di base di qualsiasi paese. La Francia spende di più per l’assistenza sanitaria di qualsiasi altro paese europeo, ma spende comunque meno degli Stati Uniti.

Guardando questo elenco, si possono rilevare alcuni modelli. Quasi tutti questi paesi sono europei. La maggior parte di loro ha piccole masse terrestri e la maggior parte di loro ha un’economia piuttosto buona. Bisogna stare attenti quando si fanno semplici confronti tra questi paesi e un paese come gli Stati Uniti, che ha una popolazione molto più grande e una massa continentale molto più grande. Allo stesso tempo, la salute di una nazione dovrebbe sempre essere una delle sue massime priorità. Dopotutto è il 2019! Quindi è importante tenere d’occhio il modo in cui altri paesi stanno avendo successo nelle questioni relative alla salute in modo da sapere per cosa lottare.

Autore dell'articolo: Diritti del malato

movimento per il sostegno del malato attraverso il miglioramento del sistema sanitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *